Comunicati

"Definizione agevolata delle entrate degli enti locali" cosiddetta "Rottamazione delle ingiunzioni fiscali"

Pubblicata il: 31 gennaio 2017

Aderendo al provvedimento legislativo n.193 del 22 ottobre 2016, l'Amministrazione Comunale di Laterza ha approvato in data 26 gennaio il regolamento della cosiddetta "Rottamazione delle cartelle esattoriali" dando ai suoi contribuenti la possibilità di definire in maniera agevolata le seguenti  posizioni debitorie sottoposte a ingiunzioni fiscali notificate negli anni dal 2000 al 2016 dal Comune o dai concessionari della riscossione:

 

1) tributi: ICI (Imposta Comunale sugli immobili), TARSU ( Tassa sulla raccolta e Smaltimento dei Rifiuti Solidi Urbani), TARES ( Tassa sui Rifiuti e sui Servizi), IMU (Imposta Municipale Unica), IUC ( Imposta Comunale Unica nelle sue componenti  IMU, TASI (Tassa sui Servizi Indivisibili), TARI (Tassa sui Rifiuti), TOSAP, ICP, ICIAP.

2) sanzioni per violazioni del codice della strada. 

Per le posizioni di cui al punto 1) è prevista la cancellazione delle sanzioni; per quelle al punto 2) la cancellazione degli interessi.

Gli interessati possono presentare la richiesta di adesione entro il 30/04/2017. E’ prevista la possibilità di rateizzo del debito fino ad un massimo di 15 rate mensili e con scadenza non oltre il 30/09/2018.

Il modulo per la richiesta sarà disponibile a breve sul portale del Comune "Laterza Digitale".

L'Assessore al Bilancio

Mimma Stano